Cremazione come funziona

Da qualche anno a questa parte, la pratica della cremazione, molto comune soprattutto nei paesi nordici, sta riscuotendo un notevole successo. Ma come funzione tale abitudine? Iniziamo con il dire che la cremazione consiste nel ridurre in cenere il corpo umano, dopo la sua morte, il procedimento viene effettuato tramite dei forni (i “forni crematoi”), in cui viene inserita la salma, insieme alla bara, dopo la celebrazione dei riti funebri. Il forno che lavora a temperature altissime (900-1000 gradi) consente l’incenerimento del corpo senza problemi.

agenzia funebre

Una volta terminata questa fase, con adeguati procedimenti, le ceneri vengono separate da eventuali “corpi estranei” e vengono depositate dentro un piccolo contenitore (l’urna cineraria) infine sono consegnati ai familiari del defunto. Si deve sottolineare che l’usanza della cremazione ha origini antichissime e risale alla prima età del bronzo. Esulando i profili filosofici, etici e religiosi legati alla cremazione, è giusto dire che la prassi consente un notevole risparmio sui costi legati al rito funebre.

Un altro vantaggio è quello ambientale legato al minor spazio occupato dall’urna, rispetto al procedimento dell’inumazione. Si ha inoltre il riflesso psicologico legato al fatto che le ceneri, in determinati casi, possono essere affidati ai congiunti, non spezzando quel legame che era ben saldo in vita. Dopo un iniziale scetticismo verso la pratica della cremazione, al giorno d’oggi il settore è in crescita, soprattutto nel nord Italia.

Nelle città settentrionali infatti, complice anche la mancanza di spazio nei cimiteri, chi decide dopo la morte di farsi cremare, supera la metà della popolazione.

Un aiuto per la cremazione a Torino.

Chi ha intenzione di farsi cremare dovrebbe parlarne con i propri congiunti, e lasciare se possibile delle disposizioni scritte. E’ indispensabile inoltre affidarsi a professionisti, che possono curare tutti gli aspetti, compresi quelli burocratici, rendendo la pratica della cremazione agevole e immediata.

In tale contesto, a Torino, agisce con la correttezza e la professionalità che li contraddistingue da anni, “l’agenzia funebre -La Perla-”. L’agenzia è in diretto collegamento con le associazioni “ICREM” e “IDICEN“, associazioni di riferimento del settore.